naturopatiaistituto

 

 

 

Corso di pratiche di benessere psicofisico

Il corso offre l’opportunità di acquisire strumenti e competenze che favoriscono un benessere psicofisico alla luce delle recenti conoscenze delle neuroscienze e della fisica quantistica.
Conosci, possiedi, trasforma” è il processo di sintesi per realizzare il proprio benessere psicofisico.

Il seminario non è solo un addestramento tecnico bensì formazione, cioè un’attività che mira al possibile cambiamento dei propri modi di vivere.

Obiettivi didattici

  • Riconoscere gli atteggiamenti ostacolanti e favorevoli al proprio benessere
  • Ampliare le conoscenze delle pratiche di benessere psicofisico.
  • Favorire il passaggio dalla conoscenza teorica alla “pratica”.
  • Sperimentare l’osservatore interiore “neutrale”.
  • Promuovere l’efficacia di alcune tecniche di rilassamento.
  • Familiarizzare con il linguaggio dei simboli utilizzando il pensiero laterale, analogico, che fa scoprire un modo per conoscersi: intuitivo, efficace, profondo e immediato.
  • Conoscere le nozioni base del funzionamento della psiche umana.

Durata

Il corso si articola in 1 week end di formazione di 12 ore.

 

CONTENUTI DEL CORSO

  • Il paradigma culturale (sistema di credenze individuali e collettive) che condiziona il nostro modo di vivere.
  • La costituzione biopsichica dell’essere umano: una mappa per orientarci nella psiche.
  • Le funzioni psichiche: come si esprime nella quotidianità l’essere umano.
  • Lo stress e il ciclo della reattività allo stress.
  • Le risposte allo stress anziché le reazioni allo stress.
  • I primi due pilastri di uno stato di benessere psicofisico.
  • Il cambiamento sostenibile.
  • I requisiti per le pratiche di benessere psicofisico.
  • Esercizi di meditazione e tecniche di visualizzazione.

 Metodologia

L’orientamento psicologico di riferimento è la Psicosintesi e prevede di considerare le reali esigenze dei partecipanti.
Si utilizzeranno brevi input teorici ed esercitazioni pratiche, rendendo così possibile la congiunzione tra due importanti elementi del nostro essere.

  1. “la ragione” che si attiva nella parte sinistra del cervello e fa acquisire competenze, informazioni e conoscenza;
  2. “il sentimento” che fa toccare con mano passione, determinazione, intuito, coraggio…ciò che nella parte destra del cervello agisce senza che noi ce ne rendiamo conto.

L’attività formativa valorizza, attraverso le esercitazioni pratiche, la capacità di “sapere  sentire” per poter realizzare l’apertura al cambiamento.

Il corso si avvale di mezzi didatticamente efficaci come il supporto di: slides, ascolto di brani musicali, pratiche di visualizzazione, meditazione e scrittura spontanea.